Costa gaia: stravince il Milan. Adelkam due trofei, successi per P. Marsala e F. Bagheria

Come da copione il Milan, dopo avere spadroneggiato nella categoria “esordienti 2006”, domina nettamente anche la finalissima vincendo per 7 – 0 con la CEI Palermo. Il bottino della squadra di Mondini è frutto delle doppiette di Sia e Guffanti nonché delle reti di Pisani, Perina e Lezo. Il club rossonero bissa quindi il successo dello scorso anno. Terzo posto per Adelkam e Tieffe Palermo.

I padroni di casa dell’Adelkam hanno comunque portato a casa due trofei, uno davvero prestigioso perché a discapito dei “professionisti” del Palermo. I rosanero sono stati battuti per 3 a 1, doppietta del partannese Pisciotta, perdendo ancora una volta, come accaduto lo scorso anno, la finale della categoria “2007”. La rete del Palermo è stato siglata da Costa. In terza posizione Lo Piccolo Terrasini e Fortitudo Bagheria.

L’altro trionfo dell’Adelkam è stato quello degli “under 14” allenati da Felice Messina che sono anche a punteggio pieno nel campionato regionale di categoria. 4 a 1 per gli alcamesi sulla Fortitudo Bagheria con rete da record, dopo soli 17 secondi di Mattia Bongiovanni che si aggiudica così il Trofeo Giovanni Torregrossa e che poi ha firmato anche una doppietta. Gli altri gol di Tagliarino e Cannova, rispettivamente di Santo Stefano di Quisquina e Sambuca di Sicilia mentre per la CEI ha segnato l’unica ragazzina in campo, Alessandra Grado. Sul gradino più basso del podio Aurora Mazara e Buon Pastore Palermo.

Nelle categorie “pulcini 2008” e “pulcini 2009” si sono imposti la Primavera Marsala, capace di piegare nettamente la Fortitudo Bagheria, e il Calcio Sicilia Palermo in una sfida in famiglia fra squadre della stessa società. Terza piazza per Accademia Sport Trapani e Adelkam fra i più piccoli, Carini e Adelkam fra i più grandi.

La mattinata, fra qualche spruzzo di pioggia e tanto pubblico presente in tribuna, si è conclusa con le finali della “Anteprima” riservata agli anni 2008, 2009, 2010 e 2011. Nell’ordine hanno vinto il Buon Pastore Palermo ai rigori sull’Accademia Pamela Conti (PA); il Calcio Sicilia Palermo di misura ai danni del Buon Pastore; i palermitani della Pamela Conti sul Calcio Sicilia e la novità Oratorio San Vincenzo Palermo, al suo primo trofeo nella storia del Costa Gaia, sul Città di Trapani.

Il premio fair play “Sergio Asta” è stato consegnato, dai familiari dell’ex calciatore dell’Adelkam scomparso prematuramente, ai francesi del Val d’Europe mentre la coppa dell’associazione “Sacro Cuore – Sclerosi Multipla” è andata ai russi del Dolgoprydny.

Alla premiazione finale, sotto una pioggia battente, hanno partecipato il sindaco e l’assessore allo sport di Alcamo, Domenico Surdi e Vito Lombardo; il presidente provinciale della FIGC, Bruno Lombardo;  il dirigente Conad, main sposnor del torneo, Giovanni Anania; il presidente del Comitato Regionale Arbitri, Michele Cavarretta.

“Esperienze come questa sono importantissime per la crescita dei nostri ragazzi – ha detto l’allenatore del Milan, Lorenzo Mondini – sia calcisticamente che soprattutto dal punto di vista umano. Ottimi impianti e perfetta organizzazione dell’Adelkam, societò che collabora con noi e che, come noi, punta soprattutto a far si che i ragazzi diventino campioni nella vita di tutti giorni”.

Costa Gaia: Milan in finale Cei Palermo. Calcio Sicilia 4 squadre in finale

Il Milan accede in pompa magna alla finalissima degli “esordienti 2206 a 9”. Con un ruolino di marcia eccezionale e con un terrificante numero di reti, i rossoneri si giocheranno con la CEI Palermo la conquista del prestigioso trofeo, risultato centrato lo scorso anno ai danni della Spal. Da questo torneo sono via via usciti di scena altri due clubs professionistici: Genoa eliminato dlal’Adelkam e Trapani fatto fuori, in semifinale, proprio dalla CEI.

La prima finale in programma sarà comunque quella degli “Under 14”. Alle 9,00 scenderanno in campo i padroni di casa dell’Adelkam, vittoriosi sull’Aurora Mazara per quattro reti a zero, e la Fortitudo Bagheria che ha eliminato il Buon Pastore Palermo ai rigori dopo che i regolamentari erano terminati 1 a 1.

Infine nella finalissima dei “pulcini 2009” si registrerà un derby in famiglia fra due formazioni del Calcio Sicilia. I palermitani, nelle due semifinali, hanno superato Adelkam per 6 a 0 e Accademia Sport Trapani per 4 a 3.

Il torneo dei nati nel 2007 metterà di fronte, per il secondo anno consecutivo Palermo e Adelkam con i rosanero che vorranno vendicare la sconfitta subita dagli alcamesi nella trentunesima edizione. Nei 2008 finale fra Fortitudo Bagheria e Primavera Marsala.

Il Calcio Sicilia Palermo porta 4 squadre in finale; due Adelkam, Fortitudo Bagheria, Buon Pastore e Pamela Conti; una Milan, CEI Palermo, Primavera Marsala e Oratorio San Vincenzo Palermo.

 Finali fase “Principale”

“under 14” ore 9,00: Adelkam – Fortitudo Bagheria

“esordienti 2006” ore 10,00: Milan – CEI

“2007 a 9” ore 11,00: Palermo – Adelkam

“pulcini 2008” ore 11,45: Fortitudo Bagheria – Primavera Marsala

“pulcini 2009” ore 11,45: Calcio Sicilia A – Calcio Sicilia B

Finali fase “Anteprima”

“pulcini 2008” ore 11,00: Accademia Pamela Conti (PA) – Buon Pastore (PA)

“pulcini 2009” ore 11,30: Buon Pastore (PA) – Calcio Sicilia (PA)

“primi calci 2010” ore 11,30: Accademia Pamela Conti – Calcio Sicilia

“piccoli amici 2011” ore 11,30: Oratorio San Vincenzo (PA) – Città di Trapani

Costa Gaia, colpaccio dell’Adelkam che elimina il Genoa.

Si giocheranno domattina, a Castellammare del Golfo, Mazara del vallo, Palermo e Tommaso Natale, i quarti di finale della categoria “Under 14”, torneo in cui finora hanno bene impressionato Adelkam, Real San Giovanni Rotondo e Fortitudo Bagheria. Allo stadio castellammarese si contenderanno la semifinale Adelkam e Valderice. Altro quarto a Mazara del Vallo fra Aurora e Real San Giovanni. Si giocherà anche al “Pisani” dove saranno di fronte Buon Pastore e Terzo Tempo. Ultimo quarto in programma al “Santocanale” fra Fortitudo Bagheria e Accademia Tedesco.

Fra gli “esordienti a 9” l’impresa è dell’Adelkam che è riuscita ad eliminare il blasonato Genoa per 4 a 3. Continua a stravincere il Milan che nel suo ottavo si è imposto sulla Nissa segnando altre 10 reti. Vanno ai quarti di finale anche Trapani, Ionia Catania, Ludos Alcamo, Iccarense. Domattina il Milan, grande favorito, se la vedrà con la Ionia; l’Adelkam con i concittadini della Ludos; i granata del Trapani con il Team Calcio; l’Iccarense con il Città di Trapani; la Tieffe Palermo con Il Calcetto Palermo e la Fortitudo Bagheria con il CEI Palermo.

Nel torneo riservato ai 2007 spiccano le 19 reti siglate dalla Lo Piccolo Terrasini al Cinisi e le 7 dei rosanero del Palermo ai concittadini del Cus. I quarti di finale di domattina vedranno questi accoppiamenti: :  ADELKAM – ACCADEMIA SPORT TRAPANI; LO PICCOLO – MONREALE; TERZO TEMPO – PALERMO; ACCADEMIA PARMA – FORT. BAGHERIA. I “pulcini 2008” continueranno domani i giorni con la quinta giornata. Le semifinali si disputeranno invece nel pomeriggio, con due triangolari, che si terranno sui campo del centro sportivo “Gazzarra” di Terrasini e del “Pisani” di Palermo.

Infine nel torneo dedicato ai 2009 il Calcio Sicilia porta ai quarti di finale ben due formazioni che se la vedranno con Fortitudo Bagheria e Tieffe. A caccia delle semifinali anche i francesi del Val d’Europe, l’Accademia Sport Trapani, l’Adelkam  e il Ribera (AG).

Costa Gaia: Milan, Genoa, Trapani e Val d’Europe agli ottavi. Eliminati i russi

Una vittorie e due sconfitte. Nella categoria “Under 14” escono quindi di scena i russi del Dolgoprydny che si fermano ai gironi eliminatori. Passano agli ottavi di finale, fra gli altri, Adelkam, Academy Galactic Marsala, Real San Giovanni (FG), Calcio Sicilia e Buon Pastore (PA).

Fra gli “esordienti a 9” appare inarrestabile la marcia del Milan che passa agli ottavi rifilando altre 16 reti allo Junior Team. I rossoneri, in tre gare del girone eliminatorio, hanno siglato 42 reti e subite soltanto una ad opera dell’Adelkam, altra squadra che passa agli ottavi dove affronterà il Genoa mentre il Milan se la vedrà con la Nissa. Qualificate anche Ionia Catania, Accademia Sport Trapani, Cei Palermo, Calcio Sicilia, Aurora Mazara, Sporting Cefalù, Fortitudo Bagheria ed altri clubs dilettantistici.

Questa mattina sono scesi in campo anche i “pulcini 2009” e i francesi del Val d’Europe hanno vinto realizzando 13 reti ai danni della Ludos Alcamo. Stesso numero di reti, nel derby trapanese, è stato raggiunto dall’Accademia Sport a discapito del Città di Trapani. Negli ottavi di finale i transalpini se la vedranno con la Valle Jato.

Costa Gaia seconda giornata 21 reti del Milan 13 del Galilei e 12 dell’Adelkam

Fra grandinate, nevischio, pioggia e freddo si è giocata ieri pomeriggio la seconda giornata del 32° Trofeo Costa Gaia-Conad Cup. Alcune gare sono state rinviate ad oggi a causa delle avverse condizioni meteo. Nella categoria “under 14” i russi del Dolgoorydniy hanno perduto nettamente con i padroni di casa dell’Adelkam, 5 a 0 il risultato finale, che superano quindi il turno.

Fra gli “esordienti” fa paura la forza del Milan che dopo i 5 gol realizzati nella gara inaugurale ne ha confezionati addirittura 21 ai danni della Primavera Marsala. 12 ne ha fatti infatti l’Adelkam allo Junior Team e 6 il Genoa ai ragazzi della Nissa.

E’ invece entusiasmante la marcia del Palermo fra i 2007. I rosanero hanno prodotto ben 22 reti in due gare disputate ottenendo con facilità la qualificazione alla fase successiva. Fra i “pulcini 2008” il record di segnature nella seconda giornata spetta alla Galilei Palermo che ha vinto per 13 a 0 sulla Bonifato Alcamo.

Tantissime reti e molto entusiasmo, infine, fra i più piccoli, i “pulcini 2009”. In questa categoria sono andati più volte in gol Adelkam, Valle Jato, Ribera e Cei. Questa mattina si chiudono i gironi eliminatori e nel pomeriggio cominceranno gli ottavi di finale.

Primo turno: 14 reti del Genoa, 10 del Buon pastore Palermo

Prima giornata questa mattina per tutte le categorie in lizza al 32° Trofeo Costa Gaia – Conad Cup e, come di consueto, le squadre sono state costrette a fare i conti con l’abbassamento delle temperature e il vento gelido. Sono arrivate comunque le prime “scorpacciate” di reti.

Dopo i sei gol di ieri sera, 5 a 1 per il Milan sull’Adelkam tra gli “esordienti”, stamattina la squadra under 14 dell’Adelkam ne ha infilati 8 nella rete del Valderice. Il record di segnature in questa prima giornata spetta però ai “professionisti” del Genoa che ne hanno confezionate ben 14 ai danni dello Sciacca nella categoria “esordienti 2006”. In doppia cifra anche il Buon Pastore Palermo che ha battuto, tra i “pulcini 2009”, l’Iccarense per 10 a 1.

Fra i 2007 spiccano i risultati di Pamela Conti Palermo e Fortitudo Bagheria che hanno realizzato rispettivamente 8 e 7 reti al Calcio Sicilia B e al Ribolla. Infine fra i “pulcini 2008” chi ha segnato di più è stato il Terzo Tempo Palermo capace di battere con risultato tennistico, 6 a 0, l’Iccarense di Carini.

Grande festa, sbandieratori, inni e prime reti

Banda musicale, sbandieratori del gruppo “Real Trinacria”, raduno in piazza Ciullo, corteo lungo l’intero corso 6 Aprile, disposizione sul manto erboso dello stadio “Sant’Ippolito”, inno di Mameli e inno del torneo, calcio d’inizio di un socio, ammalato di sclerosi multipla, dell’associazione “Sacro Cuore”. Queste gli ingredienti, alcuni assolutamente innovativi rispetto alla tradizione, della giornata inaugurale, svoltasi ad Alcamo, della fase principale del XXXII Trofeo Costa Gaia – Conad Cup.

Una bella cornice di pubblico e centinaia di giovanissimi calciatori hanno preso parte alla kermesse inaugurale contraddistinta, come ogni anno, da temperature basse e da raffiche di vento gelido.

La trentaduesima edizione del torneo internazionale di calcio giovanile, organizzato fin dagli albori dalla Scuola Calcio Adelkam diretta adesso da Gaetano Lo Monaco, è stata aperta da brevi ma profondi discorsi del presidente della stessa società sportiva, Totò Bonino, del sindaco e dell’assessore allo sport del comune di Alcamo, Domenico Surdi e Vito Lombardo, dal presidente dell’associazione “Sacro Cuore” che si occupa degli ammalati di sclerosi multipla.

Subito dopo gli interventi di rito, il Costa Gaia ha dato vita alla gara inaugurale, Milan – Adelkam, della categoria “esordienti”. Hanno vinto, come da pronostico, i rossoneri che si sono imposti per 5 a 1 sugli alcamesi. Da domattina si giocheranno invece le altre partite per le categorie “giovanissimi”, “esordienti”, “esordienti 2007”, “pulcini 2008” e “pulcini 2009”.